Anche i nodi nella pesca hanno la loro importanza. Se non eseguiti correttamente si rischia lo slegamento o la rottura durante il recupero del pesce all'amato, con conseguente perdita dello stesso. L'unico accorgimento da seguire sempre e' quello di inumidire il filo. Cio' serve ad evitare microabrasioni del filo durante il serraggio del nodo dovute allo sfregamento tra le parti. Tali microabrasioni, se si verificano, causano alterazioni sia al filo che al nodo riducendone la tenuta e di conseguenza la loro resistenza alla rottura.

Nodo UniNodo Uni : si utilizza per legare la girella o direttamente l'esca.

Fase 1 : Infilare circa 20 cm. di lenza nell'occhiello e formare un'asola.

Fase 2 : Eseguire 5-6 avvolgimenti attorno alla lenza doppia, formatasi precedentemente ( fase 1 ), all'interno dell'asola. Trattenendo la lenza doppia all'occhiello, tirare la lenza libera nel verso indicato. Si formera' una specie di barilotto.

Fase 3 : Tirare ora la lenza madre, nel verso indicato, serrando cosi' il nodo a contatto con l'occhiello. Infine tagliare il filo in eccesso.


Nodo JamNodo Jam : si utilizza per legare la girella o direttamente l'esca.

Fase 1 : Infilare la lenza nell'occhiello ed effettuare 5-6 giri del capo libero intorno alla lenza. Infilare il capo libero del filo nell'asola formatasi a ridosso dell'occhiello.

Fase 2 : Infilare ora il capo libero del filo nell'altra asola formatasi nella fase 1, come mostrato in figura.

Fase 3 : Tirare ora delicatamente il capo libero sino a serrare il nodo a ridosso dell'occhiello della girella o dell'esca. Tagliare il filo in eccesso.

Nodo RapalaNodo Rapala : e' un tipo di nodo dedicato ai "puristi" del Rapala da cui anche il nome. Il risultato finale e' un nodo non scorrevole che lascia un occhiello a contatto dell'esca nel quale, la stessa, puo' scorrere liberamente.

Fase 1 : A circa 15 cm. dal termine del capo libero della lenza, effettuare un normale nodo senza serrarlo in modo che formi un "loop". Infilare il capo libero nell'occhiello del Rapala e posizionare il "loop" a circa 1 cm. dall'occhiello. Passare ora il capo libero all'interno del "loop".

Fase 2 : effettuare 5-6 giri del capo libero intorno alla lenza e inserirelo di nuovo nel "loop". Si formera' una nuova asola.

Fase 3 : Passare ora il capo libero all'interno dell'asola. Tenendo fermo con le dita il cappio a ridosso dell'occhiello, tirare contemporaneamente sia la lenza madre che il capo libero. Quando il nodo si sara' stretto tirare solo il capo libero per terminare il serraggio.

Nodo semplice per amo:Il fissaggio del finale all'amo è una operazione estremamente semplice ma importante in quanto da esso dipende il coronamento di tutti i nostri sforzi durante la ferrata. Da alcuni pescatori non è preso molto in considerazione ma in realtà è molto importante eseguirlo in maniera corretta in quanto si possono avere delle rotture sul finale oppure un cattivo innesco dell'esca. E' il sistema più diffuso ed è quasi banale parlarne perché tutti i pescatori ne conoscono la realizzazione, quindi questa parte è rivolta ai neofiti. Nel caso fosse la prima volta che la effettuate utilizzate per provare un amo abbastanza grosso con un filo dello 0.20; Il filo non và tagliato dalla bobina; lo prendete e create una piccola asola facendo sbordare la fine per circa 3-4 cm. e lo accostate all'amo che terrete con le dita della mano sinistra.


La parte finale cominciate ad avvogerla intorno all'amo e all'altro filo tenendo strette le spire che dovranno esse minimo sei.


Infine quello che vi resta lo infilate nell'asola che rimane verso la curva dell'amo e iniziate a tirare in modo da stringere il nodo che si crea.
La parte che vi rimane la tagliate il più piccolo possibile altrimenti potreste avere dei problemi innescando le esche in particolar modo le camole o le uova che troverebbero un ostacolo quando le calzate per poter superare la paletta.



Spero che queste nozioni vi servano, a me hanno fatto molto comodo!


.John.

1 Comment:

  1. Franz said...
    bravo john..i nodi sono quei particolari piccoli ma fondamentali!!

Post a Comment